Webinar FREE Liberi …di leggere POESIE

L’evento è organizzato dall’Indire, dalla rete di biblioteche scolastiche “Biblòh!”,insieme alla scuola capofila l’IC di Viale Lombardia di Cologno Monzese e in collaborazione con il Movimento delle Avanguardie Educative e delle Piccole Scuole. L’incontro si inserisce nelle celebrazioni per la Giornata mondiale della Poesia, istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale dell’Unesco nel 1999.

Diversi esponenti provenienti dal mondo della cultura e delle arti si sono alternati nella lettura di brevi poesie, raccontandoci per quale motivo hanno scelto quel verso, quei pochi righi, o perché li hanno scritti. La poesia è la più gratuita forma di arte che l’uomo sappia esprimere è una chiave per aprire la porta della realtà: il poeta, come scriveva Cristina Campo, è un “mediatore tra l’uomo e il dio, tra l’uomo e l’altro uomo, tra l’uomo e le regole segrete della natura. La poesia quindi è il regno dell’attenzione, ci abitua a vedere il dettaglio per condurci a sintesi: ecco perché, in questi tempi disordinati, essa può diventare la forma suprema di educazione.

Hanno partecipato Angelo Bardini, Cristina Barranca, Alberto Bertoni, Enrico Bosca, Giulia Caminito, Caterina Carmosino e Francesca Valente, Oreste Castagna, Lia Celi, Walter Cerrotta, Francesca D’Aloja, Clelia Danusso, Paolo Fresu, Eleonora Galli, Albert Hera, Viola Lo Moro, Alberto Mattioli, Elisa Melillo, Ada Montellanico, Gino Paoli, Umberto Petrin, Jenny Poletti Riz, Marino Sinibaldi, Bruno Tognolini, Mariapia Veladiano, Tullio Zini