Indicazioni Generali COVID19

LEZIONI IN DIDATTICA A DISTANZA

L’ordinanza a firma congiunta del Ministro della Salute e del Presidente di Regione Lombardia del 21.10.2020 dispone che dal prossimo lunedì 26 ottobre e fino a tutto il 13 novembre le classi delle scuole secondarie di secondo grado svolgano l’attività didattica nella modalità a distanza, fatte salve le prerogative degli studenti disabili o con Disturbi Educativi Speciali e le attività laboratoriali che saranno adeguatamente programmate.

A tal fine si comunica che la scuola continuerà ad essere aperta per lo svolgimento dell’attività ordinaria e che la connessione a distanza per le lezioni sarà possibile dalle aule, come di consueto.

ORARIO DELLE LEZIONI

A tal fine, si comunica che la scuola continuerà ad essere aperta per lo svolgimento dell’attività ordinaria e che la connessione a distanza per le lezioni sarà possibile dalle aule, come di consueto.

L’orario delle lezioni, che prevede un’unica scansione oraria per tutte le classi, sarà il seguente:

Intervallo Orario
I ora8.05-8.55
II ora9.05-9.55
III ora10.05-10.55
IV ora11.05-11.55
V ora12.05-12.55
VI ora13.05-13.55

Le unità orarie didattiche saranno di 50 minuti, nei rimanenti 10 minuti i docenti potranno compilare il registro o effettuare altre attività funzionali all’insegnamento e pertanto tali minuti non andranno recuperati.

Si precisa che:

  • Gli studenti che non si avvalgono dell’Insegnamento della religione cattolica possono disconnettersi dalla lezione e dedicarsi allo studio in autonomia.
  • Eventuali assenze dei docenti verranno comunicate nell’agenda di classe

VALUTAZIONI

Le valutazioni avverranno nelle modalità consuete così come definito ne Il Piano scolastico per la Didattica Digitale Integrata e i voti contribuiranno alla valutazione finale di primo periodo.

REGOLE DI FREQUENZA E COMPORTAMENTO

Al fine di rendere proficuo il periodo che vedrà lo svolgimento delle lezioni a distanza si invitano gli studenti a seguire con attenzione e rigore le regole fondamentali declinate nelle Integrazioni al Regolamento di Istituto, al Patto di Corresponsabilità e al Regolamento di disciplina così come indicate ne Il Piano scolastico per la Didattica Digitale Integrata presente nella home del sito.

In particolare si ricorda che:

• Gli studenti sono tenuti a seguire le attività a distanza, del tutto equiparate a quelle in presenza, così come previste dall’organizzazione oraria della scuola con videocamera sempre accesa e microfono (se richiesto).

• Ritardi e assenze devono sempre essere giustificati. L’ingresso posticipato dovrà essere autorizzato dal docente in classe nel momento dell’ingresso stesso; il docente ne prenderà nota sul registro di classe. In ogni caso è possibile partecipare alle lezioni non oltre l’inizio della terza ora effettiva e uscire non prima del termine della terza ora effettiva di lezione.

• Durante le lezioni gli studenti devono:

  1. collegarsi alla piattaforma in orario e da un luogo che non crei in nessun modo situazioni di distrazione;
  2. presentarsi con un abbigliamento consono e con il materiale necessario;
  3. tenere sempre accesa la videocamera e il microfono (se richiesto);
  4. mantenere un atteggiamento ed un linguaggio rispettosi;
  5. rispettare la privacy di docenti e compagni.

Si richiede pertanto la collaborazione delle famiglie e degli studenti per poter continuare lo svolgimento delle attività scolastiche e formative con il medesimo rigore e la medesima serietà attraverso la partecipazione attiva e responsabile di tutte le componenti.

Durante lo svolgimento delle videolezioni alle studentesse e agli studenti è richiesto il rispetto delle seguenti regole:

  • Accedere alla classe virtuale con puntualità, secondo quanto stabilito dall’orario settimanale delle lezioni. L’accesso è strettamente riservato, pertanto è fatto divieto a ciascuno di condividerlo con soggetti esterni alla classe o all’Istituto.
  • Partecipare ordinatamente al meeting. Accedere alla videolezione sempre con microfono disattivato. L’eventuale attivazione del microfono è richiesta dall’insegnante o consentita dall’insegnante su richiesta della studentessa o dello studente
  • Partecipare al meeting con la videocamera attivata che inquadra la studentessa o lo studente stesso in primo piano, in un ambiente adatto all’apprendimento durante le lezioni a distanza gli studenti sono tenuti a:
  • essere provvisti del materiale necessario per lo svolgimento dell’attività.
  • mantenere atteggiamento e linguaggio rispettosi, nonché decoro nell’abbigliamento
  • rispettare la normativa della privacy nell’interesse dei docenti e dei compagni Eventuali problemi di connessione o legati alla strumentazione devono essere segnalati tempestivamente al docente.

Una reiterata mancanza di uso della videocamera potrà essere oggetto di sanzione. – Lo studente organizza in modo opportuno la propria partecipazione alla DADI. La partecipazione dello studente avviene a titolo individuale dal proprio device, senza condividere con altri strumenti e spazi (salvo eccezioni, come per esempio i fratelli gemelli). Si ricorda che nessuno può assistere alle lezioni se non gli studenti che sono stati invitati .

Dietro indicazioni dei docenti, è prevista la didattica in modalità asincrona (con disconnessione)

– Gli studenti sono tenuti al rispetto delle norme del Regolamento Bullismo e Cyberbullismo e sono consapevoli dell’assoluto divieto di mettere in atto comportamenti di bullismo e cyberbullismo (vd. Punto 3 del Regolamento Bullismo e Cyberbullismo).

SEGNALAZIONI DI POSITIVITA’ AL COVID

Si richiede, inoltre, ai genitori di continuare a segnalare eventuali casi di positività al COVID che la scuola provvederà ad inoltrare ad ATS per gli adempimenti previsti.